Progetto STEAM UP

Il progetto STEAM UP mira specificamente al potenziale di efficienza dei sistemi a vapore. Il progetto è stato sviluppato per colmare il significativo divario esistente tra i risultati delle diagnosi promettenti da un lato, e l’attuazione di misure efficaci e facili da attuare, dall’altro.

Gli sforzi compiuti nel passato per valutare questo potenziale non sono stati coronati da successo, ma le ragioni di ciò sono state chiaramente identificate:

  1. Assenza di casi aziendali chiari e completi.
  2. Insufficienti competenze specialistiche sull’efficienza energetica per tutte le fasi.
  3. Mancanza di una struttura organizzativa di supporto dedicata.

STEAM UP intende contribuire al superamento di queste barriere attraverso:

75 diagnosi energetiche realizzate in imprese ad alta intensità energetica.Possono partecipare aziende operanti in uno dei seguenti paesi della U.E.: Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi e Spagna.

Fase 1 – Contattaci e mettiti in gioco. Saremo lieti di fornire informazioni dettagliate e di concordare un appuntamento con l’Auditor energetico dell’azienda.

Fase 2 – Esperti di gestione energia effettueranno la diagnosi approfondita

Le diagnosi approfondite saranno effettuate da esperti di gestione energia con conoscenze specialistiche nelle tecnologie dell’area vapore.

Prima della visita presso l’azienda, l’Auditor energetico raccoglierà informazioni e dati preliminari già disponibili (e.g. inventario delle apparecchiature e macchinari presenti in azienda). La diagnosi in loco sarà realizzata in accordo con la metodologia ad hoc sviluppata nell’ambito del progetto. Per gli aspetti generali sarà applicata la norma standard EN 16.247-1.

Fase 3: Invio del rapporto di audit e piani d’azione dettagliato

Dopo la diagnosi energetica riceverete un Rapporto di audit completo. Otterrete, inoltre, l’autorizzazione per l’accesso gratuito all’applicativo EnMC, una soluzione web-based che il tuo Auditor avrà utilizzato per inserire le misure di ottimizzazione energetica individuate e i piani d’azione dettagliati. I piani d’azione riporteranno anche i valori degli indicatori di convenienza economica calcolati per ciascuna misura che saranno la base perfetta per le decisioni di investimento da effettuare.

Fase 4. Organizzare la realizzazione delle misure con uno sforzo modesto

Con l’applicativo EnMC, sulla base del contenuto dei piani d’azione, si è in grado di definire facilmente le azioni da compiere per ciascuna misura e di individuare le responsabilità e le relative scadenze. Un cruscotto ti consentirà di tenerti sempre aggiornato sul grado di avanzamento dell’attività. È possibile effettuare rapidamente modifiche al programma temporale mediante un sistema interattivo per la modifica del diagramma di Gantt. L’applicativo EnMC rappresenta inoltre uno strumento di monitoraggio e una rete di esperti energia per lo scambio di esperienze.

Per ulteriori dettaglio visita il sito ufficiale o non esitare a scriverci: wen.guo@isnova.net tel. 06 3048 3055